Dell’importanza dell’importanza

Nel caso in cui vi capitasse, un giorno, di dirigere un telegiornale. Un telegiornale è una cosa complicata. Bisogna riassumere in mezz'ora una giornata di avvenimenti. Morti importanti, fatti eclatanti. Tanti. La selezione può risultare difficile. Quasi impossibile. Può capitare che la ricerca della sintesi faccia sì che lo spettatore non capisca più di cosa si stia parlando. Ad esempio, … Continua a leggere

Orgoglio Nazionale

Si è mosso in prima persona addirittura Maurizio Costanzosciò, per ricordare a tutti che bisognava guardare la fiction "Borsellino" su Canale 5, non perché lui sia il direttore di quella rete ma perché non bisogna dimenticare; chiunque voglia bene alla nostra patria avrebbe dovuto guardarlo. Non che io non voglia bene alla nostra patria, ma ora di ieri sera mi … Continua a leggere

Mumble

La politica non ha un significato politico. Queste elezioni supplettive non ce l'avevano un significato politico. E' un po' di giorni che ho un caldo pazzesco e non è mica normale. Non in questa stagione. Nuvoloso. Nubi su tutta l'Europa. Prevista pioggia torrenziale, fulmini e saette. L'epicentro sarà Strasburgo. Sodoma e Gomorra. Soprattutto Sodoma e c'è chi gioirà. Tipo Buttiglione. … Continua a leggere

Riprendo possesse

Non ho ancora imparato ad usare i pulsantini magici. In compenso, mi sono reso conto di non ricordarmi più come si usa il linguaggio "html". Ad ogni modo. Succedono un sacco di cose. E' il mio ultimo sabato di vacanza, ed il mio vicino pota l'albicocco sotto la pioggia che inizia a venir giù forte. Piovono gatti e cani. Bush … Continua a leggere

Che cos’ho fatto. Il post giustificazione.

In realtà credo che si tratti di una reazione fisiologica. Sono in vacanza dal 23 giugno e sarò in vacanza fino a mercoledì 13 ottobre, giorno in cui inizieranno le lezioni per la laurea specialistica.Sono passati quasi quattro mesi, senza dubbio la vacanza più lunga di sempre. In questi quattro mesi, ho visto molti film belli, alcuni film brutti, mi … Continua a leggere

Accidenti

Ci sono un sacco di pulsanti, qui sotto. Chissà a cosa diavolo servono. C'è gente che ha letto e riletto il mio ultimo post. Ci sono stati tra i 500 ed i mille contatti durante la mia assenza. Io avrei rinunciato molto prima. Il tempo di capire a cosa servono, poi inizierò ad usarli. Forse. Qualcuno può aiutarmi?

Oggi

C’è chi ha vinto in 60 seggi su 60, in Sicilia, nel 2001, ed oggi parla di brogli elettorali perché ha perso le elezioni.E’ un giorno importante, per tutta la nazione, perché stasera gioca l’Italia. In questa splendida mattinata inglese, un’infermiera sonica mi accompagna dallo stereo, mentre leggo per l’ultima volta la mia tesi di laurea.